Don't Miss

Timo Werner, la Germania ha trovato un nuovo centravanti? VIDEO

Timo Werner, attaccante dell'RB Lipsia
Timo Werner, attaccante dell'RB Lipsia

di Filippo Razzolini | 18 novembre 2016

Timo Werner (6/03/1996) nasce a Stoccarda e cresce nelle giovanili della squadra della sua città. Il ragazzo segna a valanga con la squadra biancorossa, e non è da meno con la Germania. A soli 16 anni, nonostante lo Stoccarda non attraversasse un periodo roseo, viene promosso titolare dall’allenatore Schneider. Werner diviene così il più giovane calciatore a segnare in Bundesliga, grazie al suo gol realizzato contro l’Eintracht Francoforte, nel giorno del 12oesimo anniversario della sua squadra. Fin dagli inizi, il giovane calciatore tedesco si è distinto per la sua grande umiltà e voglia di migliorare. La scorsa estate, dopo la retrocessione dello Stoccarda, l’RB Lipsia, la squadra del colosso “Red Bull”, il team più odiato di tutta la Germania, se lo è assicurato per 10 milioni di euro, mettendo a segno un grandissimo colpo. In questo avvio di stagione sono già 5 le reti di Werner in 10 partite. L’attaccante classe ’96 è uno dei giovani più interessanti del panorama tedesco ed europeo; Werner esprime al meglio le sue potenzialità da attaccante centrale. Ha ricoperto anche la posizione di ala nel 4-3-3, ma allontanarlo dalla porta non è una mossa che favorisce il suo rendimento. Dotato di buona tecnica, se la cava con entrambi i piedi. In possesso di un grandissimo fisico, (1.82 circa per 78 kg), è un calciatore molto scaltro e bravo a giocare sull’errore del difensore. Calcia molto bene in porta e sa muoversi sul filo del fuorigioco. E’ sicuro dei propri mezzi e palla al piede mostra anche una certa disinvoltura sia nel controllo che nella corsa. Ha tutte le caratteristiche e il giusto identikit per acciuffare con forza l’eredità dei grandi attaccanti tedeschi del passato e del presente. Il meglio deve ancora venire.

Nei video alcune delle migliori giocate della punta dell’RB Lipsia:

 

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*