Don't Miss

Seconda giornata Primera argentina

logo primera

di MC&TB | 14 settembre 2016

Esauriti gli impegni continentali della Seleccion, ritorna prepotentemente sulla scena il campionato: match clou della seconda giornata era lo scontro del Josè Amalfitani dove i padroni di casa del Velez Sarsfield affrontavano Las Canallas del Rosario Central.

Protagonista indiscusso è stato l’ex bomber, tra le altre, dell’Estudiantes, el Tanque Hugo Mariano Pavone, autore della doppietta che ha fissato il punteggio finale sul 2 a 0 per la formazione del Barrìo de Liniers. Traguardo importante per il delantero che, con la doppietta, raggiunge quota 100 gol in Primera, segnati con le casacche dell’Estudiantes, del River, del Racing e del Velez.

Prestazione modesta per l’equipo canalla del Cacho Coudet, illuminata a tratti soltanto dalle movenze da estasi del Pibe Giovanni Lo Celso, vero craque già acquistato dal Psg ed in arrivo per la prossima sessione di mercato di gennaio.

Dopo 2 giornate, ci sono ben 6 squadre a punteggio pieno: il River, vincitore al Mario Kempes di Cordoba sul Talleres con un gol di Mina, centrale difensivo ecuadoriano, nuovo innesto al posto della Bestia Eder Alvarez Balanta (approdato al Basilea)al centro della difesa millionaria, l’Estudiantes che ha battuto in casa il Sarmiento con un gol di Bailone, l’Independiente di Gabi Milito che ha regolato il Godoy Cruz Antonio Tomba per 2 a 0 con i gol di Vera e Barco, 17enne al primo gol in Primera(occhio a questo…), il Newell’s che sconfigge il Tigre con un gol della meteora palermitana Mauro Formica e le sorprese Gimnasia La Plata, corsaro contro il Patronato con un gol di Franco Niell e l’Atletico Tucuman che ha espugnato il Viaducto di Sarandì ,casa dell’Arsenal,per 3 a 1.

Il  San Lorenzo vince in trasferta contro il Defensa y Justicia, che aspetta di poter schierare il neo acquisto Jonas Gutierrez,perentorio 2 a 0 con  il solito timbro del Nueve Nico Blandi, il Racing s’impone a San Juan contro il San Martin per 2 a 0, con le reti di Acuna e Diaz, mentre l’Atletico Rafaela  batte il Temperley per 1 a 0. Pareggio 1 a 1 tra Huracan e Quilmes, mentre finiscono a reti inviolate Olimpo – Lanus, Banfield – Colon e Union – Aldosivi.

Lasciamo per ultimo il risultato del Boca che, alla Bombonera, regola per 3 a 0 il Belgrano con i gol dell’Apache Carlitos Tevez, di Pavon e di Fabra: come sempre, Carlito Brigante protagonista nel bene e nel male, nel giro di tre minuti segna e porta in vantaggio gli  Xeneises e poi si fa cacciare per una plateale offesa all’arbitro German Delfino…

Vi lasciamo con l’episodio incriminato della Bombonera commentato dal grande Sebastian Pollo Vignolo, superbo telecronista argentino ( vediamo se qualcuno riesce a leggere il labiale di tevez e del suo insulto….)ed i gol della fecha…

 

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*