Don't Miss

PRIMERA ARGENTINA 8va FECHA

nob

di MC&TB | 1 novembre 2016

Anche l’ottavo turno della Primera 2016 – 2017 riconferma le gerarchie fin qui espresse dal torneo Albiceleste: l’Estudiantes di Nelson Vivas si mantiene al vertice,con 22 punti,  sconfiggendo in quel di La Plata il Racing del Russo Zielinski per 2 a 1, con le reti messe a segna dal bomber Lucas Viatri e da Toledo, mentre per l’Academia va a segno Acuna. Alle sue spalle, il Newell’s era impegnato al Coloso Marcelo Bielsa contro il San Lorenzo di Aguirre nel match clou della fecha. Le due squadre si presentano in campo con uno speculare 4-2-3-1, in versione di ampio turnover per il Cuervo, reduce dal passaggio del turno in Sudamericana ed alla vigilia dell’andata della semifinale che si giocherà questo mercoledì, con i soli Belluschi e Cerutti dei titolarissimi in campo e al centro dell’attacco l’esordio dal primo minuto di Lavandina Bergessio,mentre sulla sponda rosarina, Osella coferma l’equipo che ha vinto il Clasico contro il Central, lasciando ancora in panchina Nacho Scocco e confermando Maxi Rodriguez falso nueve insieme a Formica e Amoroso, in avanti. Primo flash del match al minuto 34 con lo straordinario gol di Mauro Formica: shoot di collo esterno destro dal limite dell’area e palla all’incrocio per l’1 a 0 firmato dall’ex Palermo, ma tempo 2 minuti e arriva il pari di un altro ex del nostro campionato, infatti il Santo pareggia con un gol di Bergessio,che lanciato dall’ispiratissimo e sorprendentemente combattivo ex Genoa e Fiorentina Tino Costa, fulmina con un preciso diagonale a filo d’erba il portiere leproso Pocrnjic. Passa appena un minuto e la Lepra si rende subita pericolosa con la Fiera Maxi Rodriguez che, lanciato da un colpo di testa di Formica, si fa però ipnotizzare da Nicolas Navarro, in campo al posto del titolare Torrico; le emozioni di questo primo tempo però non si esauriscono e al 40°, il Newell’s si riporta in vantaggio con una rete di Maxi Rodriguez dopo un bel triangolo con Mauricio Tevez, anche se va sottolineato che l’azione inizia con un evidente fallo di Amoroso sulla mediana, non sanzionato dall’arbitro. Nel secondo tempo, parte a spron battuto il San Lorenzo che prova a impensierire Pocrnjic con Bergessio, ma subito la Lepra risponde con Tevez che supera Navarro con un tocco morbido sull’uscita del portiere,  sulla linea salva Montoya: i cambi proposti dai 2 allenatori, in particolare gli ingressi di Scocco per il Newell’s e di Cauteruccio per il Santo, provano a ravvivare un match che lentamente il Newell’s prova a portare a casa, ma al 41° arriva la doccia fredda con il gol del pari firmato da Pablo Diaz che svetta di testa su un angolo battuto da Belluschi, approfittando di un’uscita non irreprensibile di Pocrnjic, che fissa il finale al Coloso sul 2 a 2 nonostante al 94° il San Lorenzo sprechi una incredibile doppia occasione con Cauteruccio prima e con il gioiellino Conechny poi.
Queste le immagini salienti del bellissimo match:

Il Newell’s sale a 18 punti, mentre il San Lorenzo arriva a 15 insieme al Boca, vittorioso per 4 a 0 alla Bombonera sul Temperley con la segnatura, tra le altre, dell’ex obiettivo viola Gino Peruzzi; al River, bloccato sul 2 a 2 al Viaducto dal fanalino di coda Arsenal di Sarandì, dopo essere stato sopra per 2 a 0 con i gol di Driussi (sempre più capocannoniere) e del Pity Martinez(fresco di rinnovo fino al 2020), raggiunto dalle reti di Bam Bam Joaquin Boghossian e dell’ex referente difensivo del San Lorenzo e meteora alla Samp Jonathan Bottinelli; e all’Independiente, fermato sullo 0 a 0 dal Gimnasia.

Negli altri match, segnaliamo la vittoria del Godoy Cruz per 3 a 1 sull’Aldosivi con la tripletta dell’interessantissimo attaccante ecuadoriano Ayovi, il pari tra Lanus e Tigre con i gol dei rispettivi delanteros di riferimento, Sand per il Granate e il Chino Luna per il Matador, l’ennesima sconfitta del Velez, battuto in casa per 2 a 0 dal Talleres,con conseguente contestazione dei tifosi e la vittoria del sempre più sorprendente Patronato contro il Banfield per  2 a 0.

Tutti gli altri risultati di giornata: Olimpo – Atl Tucuman 2 a 1, Belgrano – Quilmes 0 a 0, Huracan – Rosario Central 1 a 1, Atl. Rafaela – Colon 0 a 2, Defensa y Justicia – San Martin 0 a 0, Union – Sarmiento 1 a 0.

Risultati e classifica aggiornati:
ESTUDIANTES LP 22 punti; NEWELL’S OLD BOYS 18 punti; BOCA JUNIORS, RIVER PLATE, SAN LORENZO, INDEPENDIENTE 15 punti; RACING CLUB, COLON, 14 punti; GODOY CRUZ 13 punti; GIMNASIA Y ESGRIMA LP 12 punti; TALLERES C, BANFIELD, UNION 11 punti; LANUS, TIGRE, PATRONATO, ATLETICO TUCUMAN, QUILMES, ATLETICO RAFAELA 10 punti; ROSARIO CENTRAL, OLIMPO 9 punti; TEMPERLEY 8 punti; HURACAN, SAN MARTIN SJ, DEFENSA Y JUSTICIA, BELGRANO 7 punti; SARMIENTO J, ALDOSIVI, VELEZ SARSFIELD 6 punti; ARSENAL 3 punti.

CLASSIFICA PROMEDIO:
30° posto: ATLETICO RAFAELA coefficiente 0,917
29° posto: SARMIENTO J coefficiente 0,981
28° posto: TEMPERLEY coefficiente 1,000
27° posto: OLIMPO coefficiente 1,054

CLASSIFICA MARCATORI:
DRIUSSI (river plate) 7 reti; ACUNA (racing club), AYOVI’ (godoy cruz), LUNA (tigre), MENENDEZ (atletico tucuman) 5 reti.

 

E ora il video con i gol della fecha:

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*