Don't Miss

PRIMERA ARGENTINA 6 FECHA

Lucas Viatri, attaccante dell'Estudiantes
Lucas Viatri, attaccante dell'Estudiantes

di MC&TB | 19 ottobre 2016

Solita raffica di emozioni nel Futbol Albiceleste, giunto alla 6a giornata di campionato: la capolista Estudiantes mantiene la vetta con 16 punti, sconfiggendo per 3 a 2 il Rosario Central, con le reti di Damonte, Lucas Viatri e Sanchez, mentre per Las Canallas vanno a segno Montoya e Marco Ruben. Alle spalle dell’equipo di Vivas,a quota 14 punti, si trova la coppia formata da San Lorenzo e Newell’s: il Cuervo si è imposto al Viaducto di Sarandi contro l’Arsenal per 3 a 1 con una stupenda tripletta di Martin Cauteruccio, mentre per l’Arsenal ha timbrato la marcatura Perez, il Newell’s ha sconfitto sul terreno amico del Coloso Marcelo Bielsa il Gimnasia La Plata con un gol sul finire del match di Victor Figueroa. Vittoria importante per la Lepra, in apprensione in settimana per le condizioni di salute del suo tecnico Diego Osella, ricoverato in ospedale per problemi cardiaci: le condizioni non ottimali non gli hanno però impedito di guidare alla vittoria i suoi hombres.

Al terzo posto, con 11 punti, 5 squadre: il Colon che perde al Jose Amalfitani contro il Velez di De Felippe per 2 a 1,l’Independiente che cade rovinosamente in casa contro l’Atletico Tucuman per 2 a 0, i cugini del Racing battuti dall’Atletico Rafaela per 3 a 2 e poi le 2 nobili d’Argentina, Boca e River, che vivono una giornata esattamente agli antipodi. Clamoroso il tonfo del River a Paranà contro la matricola Patronato, che rimonta la rete iniziale del solito Sebastian Driussi, sempre più capocannoniere, con le segnature di Vargas e Marquez, regalando alla formazione del Chaqui Forestello i primi 3 punti dal ritorno in Primera.

Discorso a parte per gli Xeneizes, che alla Bombonera ospitavano il Sarmiento di Schurrer, tra le cui fila militano l’ex River  Jonathan Santana e l’ex San Lorenzo e meteora a Pescara Nicolas Bianchi Arce: nella formazione del Mellizo Barros Schelotto rientrava l’Apache Carlitos Tevez,dopo i 3 turni di squalifica, in coppia davanti con Darìo Benedetto,mentre in difesa, al posto di Tobio, giocava Santiago Vergini, ex Newell’s e meteora a Verona,accanto a Nacho Insaurralde. Parte subito forte l’equipo azul y oro, con un Tevez molto manovriero, un Bentancur molto presente(si parla di offerta imminente della Juve, nell’ambito dell’affare Tevez) e, soprattutto, con un Gino Peruzzi devastante sull’out di destra: proprio da uno spunto dell’ex Catania parte l’azione con cui un altro ex del nostro campionato, l’ex Genoa Ricardo Centurion, porta in vantaggio il Boca, facendo letteralmente esplodere la Doce; unica nota stonata l’infortunio di Benedetto sostituito dall’ex Gimansia Walter Bou, fratello minore di Gustavo, delantero del Racing, anche se sul finale il Sarmiento si affaccia di prepotenza verso la porta difesa da Guillermo Sara con un gran destro di Balboa che si stampa sul palo. Nella ripresa, si parte a un ritmo molto blando per quasi un quarto d’ora, poi l’attaccante del Sarmiento De Petris s’inventa un’azione pericolosissima conclusa con un diagonale che sfiora il palo della porta di Sara; comunque il pallino del gioco resta sempre in mano all’equipo xeneize che controlla la manovra e, in pieno recupero, raddoppia con Bou servito da un assist di Bentancur. Prestazione discreta per gli uomini di Barros Schelotto, anche se per impensierire Estudiantes e, soprattutto, San Lorenzo, occorre decisamente qualcosa in più.

Negli altri match di giornata, vittorie per il Defensa y Justicia per 1 a 0 sul Banfield, per il Talleres corsaro a San Juan contro il San Martin per 3 a 1, per il Lanus che regola per 3 a 0 il Godoy Cruz, per il Tigre che strapazza 4 a 1 l’Olimpo al Carminati di Bahia Blanca, per il Temperley che batte il nuovo Huracan di Caruso Lombardi per 2 a 1, mentre finiscono in parità Belgrano – Aldosivi 0 a 0, e Union – Qilmes 1 a 1

E ora il video con i gol della fecha:


CLASSIFICA:
ESTUDIANTES LP 16 punti; SAN LORENZO, NEWELL’S OLD BOYS 14 punti; BOCA JUNIORS, RIVER PLATE, RACING CLUB, COLON, INDEPENDIENTE 11 punti; ATLETICO RAFAELA 10 punti; LANUS, ATLETICO TUCUMAN 9 punti; ROSARIO CENTRAL, GIMNASIA Y ESGRIMA LP, BANFIELD, UNION, TEMPERLEY 8 punti; GODOY CRUZ 7 punti; HURACAN, TIGRE, DEFENSA Y JUSTICIA, BELGRANO, QUILMES, ALDOSIVI, VELEZ SARSFIELD 6 punti; TALLERES (C), OLIMPO, SARMIENTO (J) 5 punti; PATRONATO 4 punti; SAN MARTIN (SJ) 3 punti; ARSENAL 2 punti.

CLASSIFICA PROMEDIO:
30° posto: TALLERES (C) coefficiente 0,833
29° posto: ATLETICO RAFAELA coefficiente 0,943
28° posto: SARMIENTO (J) coefficiente 1,000
27° posto: OLIMPO coefficiente 1,028

CLASSIFICA MARCATORI:
DRIUSSI (river plate) 6 reti; ACUNA (racing club), BLANDI (san lorenzo), SCOCCO (newell’s old boys) 4 reti.

 

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*