Don't Miss

PRIMERA ARGENTINA 17ma FECHA

San-Martin-0-Boca-1920-3-2

di MC&TB | 29 marzo 2017

Reduce dalla clamorosa sconfitta interna della scorsa settimana, il Boca Juniors capoclassifica faceva visita al San Martìn de San Juan. Gli azul y oro del Mellizo Guillermo Barros Schelotto dovevano rinunciare al colombiano Fabra, convocato dalla sua nazionale per le partite di qualificazione a Russia 2018, sostituendolo con Jonathan Silva, in attacco Centurion rientrava per formare il classico tridente con Pavon e Darìo El Pipa Benedetto, mentre a centrocampo il solito trio Gago – Pablo Perez – Rodrigo El Flaco Bentancur, promesso sposo bianco – nero per la prossima stagione. Nel San Martìn, allenato da una vecchia volpe come Nèstor El Pipo Gorosito, da segnalare la presenza tra i pali di Luis Ardente, capitano classe 1981, autore lo scorso torneo di un gol su penalty nel match contro il Tigre.

Il frastuono del Bicentenario di San Juan è garantito anche dalla presenza dei visitantes xeneizes, con La Doce in prima fila….

Nel primo quarto d’ora non si registra praticamente nulla, se si eccettua una punizione di Gago, deviata in corner da Ardente. Il match prende la via di Calle Brandsen al 27° minuto  con Pavon che  dopo aver ricevuto da Silva, si accentra e scaglia un destro fulmineo sul secondo palo, dove Ardente non può arrivarci. Tra gli Xeneizes da segnalare anche l’effervescenza di Centurion, spesso preso di mira dai giocatori verdi – negro, dai quali subisce numerosi interventi fallosi. Il primo tempo scorre via abbastanza liscio, da segnalare soltanto l’espulsione di Gustavo Barros Schelotto,gemello e vice di Guillermo, reo di una protesta vibrante e fuori luogo nei confronti dell’arbitro Espinoza.

Il match riprende sulla stessa falsa riga del primo tempo e al 10° il Boca raddoppia con un gol dell’ex Genoa e Racing Ricardo Centurion, il quale trafigge Ardente in uscita con un tocco morbido dopo la verticalizzazione di Benedetto, lanciato a sua volta da un’apertura illuminante di Rodrigo Bentancur, sempre più padrone della mitad de la cancha. I verdi – negro padroni di casa adesso si sbilanciano per cercare di accorciare le distanze, esponendosi alle ripartenze del Boca, che spreca numerose occasioni per chiudere definitivamente la questione, ma solo al 43° riescono con un colpo di testa di Dening, su corner di Lugo, a fissare il match sul 2 a 1, che sarà anche il risultato finale.
Qua il riassunto video del match passo a passo:
https://www.youtube.com/watch?v=UQk_2PJroWA

I ragazzi di Schelotto salgono quindi a quota 37, + 3 sul San Lorenzo vincitore per 3 a 0 sul Quilmes, con le reti del Pocho Ezequiel Cerutti, di Avila e del sempre presente Nico Blandi, seguitissimo dal Bologna,+ 5 sul Newell’s, femato sull’ 1 a 1 dal sempre più sorprendente Patronato e +6 sull’Estudiantes, che impatta per 2 a 2 a Rafaela, contro l’Atletico.

Gli altri risultati: Banfield – Union 3 – 1; R. Central – Tigre 1 – 0; Gimnasia – Sarmiento 1 – 0; Racing – G. Cruz 2 – 1; Colon – Lanus 1-0; Temperley – Atl. Tucuman 2-2; River – Belgrano 2-1 (a segno il solito Driussi, nel mirino pesante di Pradè per la sua Sampdoria), Aldosivi – Arsenàl 2-1; Velez – Huracan 1-1; Talleres – Olimpo 1-0; Defensa – Independiente rinviata

CLASSIFICA:
BOCA JUNIORS 37 punti; SAN LORENZO 34 punti; NEWELL’OLD BOYS 32 punti; ESTUDIANTES LP 31 punti; BANFIELD 30 punti; RIVER PLATE 29 punti; RACING CLUB, GIMNASIA Y ESGRIMA LP, COLON 27 punti; TALLERES C*, LANUS 26 punti; ATLETICO TUCUMAN 24 punti; INDEPENDIENTE**, UNION, GODOY CRUZ 23 punti; PATRONATO 22 punti; ROSARIO CENTRAL, ATLETICO RAFAELA 21 punti; DEFENSA Y JUSTICIA*, ALDOSIVI 20 punti; OLIMPO, SARMIENTO J, QUILMES 19 punti; TIGRE, HURACAN, VELEZ SARSFIELD 18 punti; TEMPERLEY 17 punti; SAN MARTIN SJ 15 punti; BELGRANO 13 punti; ARSENAL 8 punti.

**: INDEPENDIENTE 2 gare in meno
*: TALLERES C, DEFENSA Y JUSTICIA 1 gara in meno

CLASSIFICA PROMEDIO:
30° posto: ATLETICO RAFAELA coefficiente 0,951
29° posto: TEMPERLEY coefficiente 1,000
28° posto: SARMIENTO J coefficiente 1,047
27° posto: OLIMPO coeficiente 1,061

CLASSIFICA MARCATORI:
DRIUSSI (river plate) 11 reti; SCOCCO (newell’s old boys) 10 reti; BENEDETTO (boca juniors), CAUTERUCCIO (san lorenzo) 9 reti.

E ora i gol della fecha ed il clamoroso errore di Andrade nei minuti di recupero di River – Belgrano… DA NON CREDERE…
https://www.youtube.com/watch?v=MhRJL-TR3Ro

https://www.youtube.com/watch?v=Z6ACkLFiXjY

 

 

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*