Don't Miss

PRIMERA 5ta FECHA

afa

di MC&TB | 5 ottobre 2016

Continua senza tregua il campionato argentino, con match di grande intensità e con le giocate dei grandi talenti albiceleste: nel weekend appena trascorso si è svolto uno dei Clasicos per antonomasia, il derby di La Plata tra il Gimnasia y Esgrima e l’Estudiantes. Partita molto tattica, in cui il Lobo Platense ha cercato di sopperire alle evidenti differenze tecniche nei confronti del Pincha, mettendo sul campo grinta e un pressing asfissiante che ha di fatto imbrigliato la manovra della capolista. Nel primo tempo si è visto solo il Gimnasia, anche se l’Estudiantes poteva reciriminare per un netto fallo di mano in area dei “cugini” su azione dell’ex Boca Lucas Viatri, a un passo dalla Fiorentina nell’estate 2013. Anche il secondo tempo è andato via sulla falsa riga del primo, con un’azione per l’Estudiantes del neo entrato Toledo su lancio del Chapu Rodrigo Brana, ma nulla di più e perfino il talentissimo Auzqui non si è praticamente visto; per cui il finale di 0 a 0 ha rispecchiato in pieno ciò che è emerso sul terreno di gioco.

Alle spalle del Pincha, recuperano 2 punti sulla vetta il River, vittorioso al Monumental nell’altro clou di giornata contro il derelitto Velez, che in settimana ha annunciato Omar De Felippe come nuovo tecnico: De Felippe è noto anche per aver partecipato come militare alla guerra delle Malvinas contro l’Inghilterra e dalle parti di Liniers si augurano che porti un po’ di quell’ “animus pugnandi” attualmente smarrito. Il solito Driussi mette a segno un’altra dupla diventando anche capocantiere e Lucas Alario su rigore realizza l’altro gol Millionario. Salgono a quota 11 insieme al River anche il Racing di Zielinski, vincitore al Cilindro per 2 a 0 sul Patronato con golazo del solito Lisandro Lopez e di Rosales, il San Lorenzo che al Nuevo Gasometro batte per 2 a 1 l’Atletico Rafaela con le marcature dei soliti Belluschi(piede caldissimo ultimamente)e Blandi, l’Independiente che regola in trasferta 1 a 0 il Sarmiento con un gol di Vera, il Colon che vince al Cementerio de Los Elefantes per 1 a 0 contro il Defensa y Justicia con gol di Olivera e il Newell’s che impatta per 0 a 0 sul terreno del Temperley.

A quota 8 troviamo Boca e Rosario Central: gli Xeneizes pareggiano 1 a 1 a Vitoria contro il Tigre con il pareggio nel finale di Nacho Insaurralde, mentre Las Canallas asfaltano l’Arsenal per 5 a 0 con 2 doppiette del ritrovato Ruben e Camacho,completa il tabellino il gol di Fernandez. Insieme a loro troviamo il Gimnasia ed il Banfield, protagonista al Florencio Sola di uno spettacolare 3 a 2 contro il San Martin de San Juan: in rete per il Taladro i soliti noti Walter Erviti e Santiago “el Tanque” Silva.

Completano il turno le vittorie del Quilmes sull’Olimpo per 2 a 1, del Godoy Cruz contro l’Union di Santa Fè sempre per 2 a 1, dell’Huracan del neo allenatore Ricardo Caruso Lombardi per 2 a 0 sul terreno dell’Atletico Tucuman, dell’Aldosivi per 2 a 1 sul Talleres, mentre impattano sull’ 1 a 1 Belgrano e Lanus, con gol per il Pirata dell’ex viola “el gringo” Mario Ariel Bolatti.

Vi lasciamo con i gol della fecha(uno di fila all’altro) e con il video di una notizia che ha fatto grosso scalpore nello scorso weekend: il “coming out” sportivo dell’ex arbitro Pablo Lunati, che ha finalmente dichiarato il proprio tifo per i “Millionarios” del River… e ci mancava solo questa nella carriera di Lunati,offuscata da vicende extra – calcistiche come accuse di evasione fiscale e riciclaggio ma soprattutto di corruzione; insomma,in Argentina non ci facciamo mancare mai niente…. VAMOS!!!

E questo è il video in cui Pablo Lunati dal Monumental dichiara di essere a vedere “el mas grande” ufficializzando così la sua fede calcistica.

CLASSIFICA:
ESTUDIANTES LP 13 punti; RIVER PLATE, RACING CLUB, SAN LORENZO, INDEPENDIENTE, NEWELL’S OLD BOYS, COLON 11 punti; BOCA JUNIORS, ROSARIO CENTRAL, GIMNASIA Y ESGRIMA LP, BANFIELD 8 punti; ATLETICO RAFAELA, UNION, GODOY CRUZ 7 punti; HURACAN, LANUS, ATLETICO TUCUMAN 6 punti; OLIMPO, SARMIENTO (J), BELGRANO, QUILMES, ALDOSIVI, TEMPERLEY 5 punti; SAN MARTIN (SJ), DEFENSA Y JUSTICIA, TIGRE, VELEZ SARSFIELD 3 punti; TALLERES (C), ARSENAL 2 punti; PATRONATO 1 punto.

CLASSIFICA PROMEDIO:
30° posto: TALLERES (C) coefficiente: 0,400
29° posto: ATLETICO RAFAELA coefficiente: 0,914
28° posto: TEMPERLEY coefficiente: 1,000
27° posto: PATRONATO coefficiente: 1,000

CLASSIFICA MARCATORI:
DRIUSSI (river plate) 5 reti; ACUNA (racing club), BLANDI (san lorenzo), SCOCCO (newell’s old boys) 4 reti.

 

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*