Don't Miss

MLS: Dallas e Rapids si giocano la vetta a Ovest, i Red Bulls volano con Wright-Phillips. In Cina Guangzhou sempre più vicino al titolo VIDEO

IMG_0613

di Filippo Razzolini | 18 ottobre 2016

Ormai alla post-season manca davvero poco, e in Mls, la storia insegna, le sorprese non finiscono mai. Andiamo con ordine; nella Western Conference il Colorado Rapids si è reso protagonista di una straordinaria rimonta, vincendo entrambe le partite che doveva recuperare contro Houston e Portland fino a sorpassare Dallas in vetta alla classifica. La squadra di Denver, guidata in panchina dall’ex-medianaccio degli Stati Uniti Pablo Mastroeni, ha risalito la china grazie all’innesto di Shkelzen Gashi dal Basilea e ad un’organizzazione davvero eccellente. L’ultimo turno ha visto però il Rapids capitolare sul campo di Portland, punito da un gol del solito Fanendo Adi, inconstrastato bomber dei Timbers, che sbaglia anche un calcio di rigore ma raggiunge ugualmente quota 16 reti in campionato; Portland si giocherà i playoff all’ultima giornata, sul campo dei Vancouver Whitecaps, ormai senza più ambizioni in questa stagione. Dallas vince e torna al comando a quota 59 punti, scavalcando il Rapids; la squadra californiana si rende protagonista di una grande rimonta contro Seattle, che si era portata avanti grazie ancora a Lodeiro: decisive le reti del solito Urruti e del 37enne guatemalteco Ruiz. Vincono anche i Galaxy a Houston grazie ad una rete di Gordon, non si fanno del male Real Salt Lake e Sporting Kansas City, che pareggiano 0-0 e si giocheranno i playoff all’ultima giornata. Ad Est, l’ennesima doppietta del bomber Wright-Phillips, ed un gol di Grella regalano altri 3 punti ai Red Bulls, che volano in prima posizione battendo per 3-2 i Columbus Crew.  New York City Fc rimedia una dura lezione sul campo del Dc United, che vince 3-1 e conquista i playoff: alla squadra di Patrick Vieira non basta l’ennesimo gol di David Villa. Nel derby canadese Toronto non va oltre il 2-2 a Montreal nonostante il rientro di Giovinco, e resta a -1 da New York City; gli Impact di Donadel e Mancosu conquistano un posto nei playoff. Ancora tanti verdetti da assegnare: sarà un ultimo turno di fuoco.

Wright-Phillips segna altri due gol: quota 23 reti e vetta della classifica marcatori. Ecco le due reti dell’attaccante:

Il fantastico gol di “Nacho” Piatti contro Toronto:

In Cina il Guangzhou Evergrande banchetta sul campo dello Shijiazhuang, vincendo 6-0 e guida la vetta della classifica con 7 punti di vantaggio sul Jiangsu a sole 3 giornate dal termine del campionato. Per la capolista nel festival del gol vanno a segno Gao Lin, Paulinho, Goulart (2) e Alan (2). Il Jiangsu non molla e vince 2-1 contro lo Shanghai SIPG, grazie ai gol di Alex Teixeira e Wu Xi: non basta Hulk agli ospiti. Lo Shanghai Shenua pareggia 2-2 contro l’Henan Construction, e conserva la terza posizione in classifica che significa Champions League Asiatica, in gol Moreno e Patino, entrambi autori di una doppietta. In coda fondamentali vittorie per il Changchun Yatai e il Tianjin Teda, rispettivamente contro Beijing Guoan e Yanbian. Per il Changchun la rete decisiva la segna il boliviano Marcelo Moreno, il Tianjin invece ringrazia il bomber senegalese Diagne, che segna una doppietta.

Nel video la straripante vittoria del Guangzhou in casa dello Shijiazhuang:

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*