Don't Miss

Mateo Casierra, attaccante moderno al servizio della Colombia VIDEO

Mateo Casierra, attaccante dell'Ajax
Mateo Casierra, attaccante dell'Ajax

di Filippo Razzolini | 23 novembre 2016

Mateo Casierra (13/04/1997) nasce a Barbacoas, comune colombiano nel distretto di Narino e cresce calcisticamente nel settore giovanile del Deportivo Cali, probabilmente il migliore in Colombia. Con un’operazione alquanto insolita per lo stile Ajax, i lancieri se lo sono accaparrati per 5,7 milioni di euro uno dei migliori talenti colombiani. Il cognome reale del calciatore è Cassierra, ma c’è stato un errore all’anagrafe, che ha omesso una “r”. Il club olandese raramente ha acquistato giovani talenti provenienti dal Sud America (più una peculiarità dei rivali del PSV), preferendo principalmente i “prodotti” della propria Academy oppure giovani calciatori scandinavi o dell’Est Europa. Il giovane attaccante colombiano, è il giocatore che ha fatto guadagnare di più al club di Cali. Con la maglia dell’Ajax, il classe 1997 si è prima fatto notare con la squadra B dei “Lancieri”, che milita in Serie B olandese, segnando 4 reti contro l’Achilles, quindi ha raggranellato presenze in prima squadra e già timbrato il cartellino, nella gara contro lo Sparta Rotterdam. Casierra è una punta di movimento, abbastanza dinamica, non è il classico centravanti d’area di rigore, un attaccante moderno. Fisico filiforme ma molto potente, abile nel gioco spalle alla porta e in quello aereo, quando parte in progressione, sa mantenere una buona lucidità davanti al portiere avversario anche al termine di prolungate ripartenze. Non rapidissimo nello stretto, dà il meglio di sé negli spazi larghi, dove risulta davvero difficile da arginare per le difese avversarie; un “puntero” dalle movenze feline. Dispone anche di una conclusione molto potente, che gli permette di essere sempre molto pericoloso, sebbene ancora possa crescere molto, specialmente dal punto di vista tecnico. Lavora bene con la squadra e sa agire da sponda per i compagni.
Perfetto come punta centrale in un tridente, ma può giocare anche come seconda punta, affiancando un attaccante più strutturato. Il suo repertorio molto vasto lo rende un calciatore davvero interessante e di grandissime prospettive.

Nel video, alcune delle migliori giocate di Casierra:

I 4 gol segnati da Casierra con lo Jong Ajax contro l’Achilles:

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*