Don't Miss

Giochiamo al raddoppio Fiorentina

Bernardo Brovarone sigaretta

di Bernardo Brovarone | 20 settembre 2016

Diciamocela tutta, qui ancora un ci si crede….ma non tanto alla vittoria sulla Roma, che a logica di cose  ci poteva stare pure benissimo, ma al modo, alle tempistiche, al destino che negli appuntamenti importanti ci volta puntualmente le spalle e ci lascia storicamente becchi e bastonati in un angolino della nostra camera a rimuginare, a disperare, a ridisegnare, a immaginare, a cercare di cancellare immagini scottanti, deludenti, frustranti, perdenti…..questa volta abbiamo festeggiato noi, a modo loro, vincendo con un gol irregolare e rischiando più volte di subire gol, ancora brilla e scotta il palo alla sinistra di Tata sul destro di Nainggolan, Dzeko che si mangia un paio di gol, una padronanza territoriale durata un tempo intero e una Fiorentina che nella ripresa ritrova un po’ del suo ordine, del suo criterio, della sua volontà, e con il sontuoso Badelj si regala una vittoria preziosissima e di buonissimo auspicio. I volti, i sorrisi beati,la gioia e la soddisfazione degli uscenti dal Franchi, una libidine seccare i giallorossi dell’odioso Salah, dello Spalletti furente, del Pallotta dichiaratosi incredulo e derubato, di un Totti con lo sguardo nel vuoto, di un De Rossi che approfitta dell’aria magica e della luce unica della città più bella del mondo, per farsi una passeggiatina di salute di la’ d’Arno, a 500 mila euro il mese……loro a testa bassa lasciano il Franchi per far ritorno nell’amata capitale, noi ci buttiamo con la mente a Udine dove con intelligenza e scaltrezza dovremmo far tesoro degli errori compiuti e capitalizzare definitivamente un successo magari immeritato ma proprio per questo ancora più bello e meritevole della consacrazione in terra friulana. Sarà difficile, già lo so, ma siamo sull’onda giusta, cavalchiamola Fiorentina…..

Un commento

  1. Ive learn some excellent stuff here. Certainly worth bookmarking for revisiting. I wonder how a lot attempt you set to create such a fantastic informative web site.

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*