Don't Miss

APODOS ( soprannomi) -1a parte

apodos

di MC&TB | 15 novembre 2016

Tutte le squadre del mondo, o quasi, hanno un soprannome od un nomignolo che le accompagna e a cui sono legate e dietro a questo spesso esistono delle curiosità molto interessanti e divertenti,a volte note e a volte meno. Il Sudamerica sotto questo punto di vista è un continente senz’altro ricchissimo, sia per quanto riguarda i giocatori, sempre accompagnati da un nomignolo, che per quanto riguarda le squadre. Proviamo oggi ad andare a vedere quali sono gli “apodos”, i soprannomi appunto e le loro origini delle principali squadre argentine:

 

ALL BOYS – El Albo,ovviamente deriva dal suo nome che a sua volta si riferiva alla giovane età dei fondatori del club di Floresta.

 

ARGENTINOS JUNIORS – Bichos colorados(insetti colorati) per tutti “el bicho”,deve questo nome alla propria divisa colorata.

 

ATLETICO de RAFAELA – La Crema,questo nome è dovuto allo status dei tifosi della squadra, originariamente gente di un certo rango e ricca, appartenente appunto alla crema della società.

 

BANFIELD – El Taladro(Il trapano),nome affibbiattogli dai giornali negli anni ’40 quando gli attaccanti della squadra erano molto prolifici e bucavano le difese avversarie come trapani appunto.

 

BELGRANO – Los Piratas,gli fu dato in forma dispregiativa dai rivali del Racing di Cordoba dopo che in varie occasioni i tifosi del Belgrano avevano invaso le tribune degli avversari e rubato bandiere e striscioni.

 

BOCA JUNIORS –Xeneizes,sappiamo tutti che i fondatori del club erano Genovesi… ma al club azul y oro è legato anche un altro soprannome,spesso usato dai rivali in modo dispregiativo, Bosteros(letteralmente merdaioli) e sulle cui origini ci sono almeno tre teorie: la prima e più accreditata è quella che si rifà al fatto che di fianco ad una delle tribune de la Bombonera scorre il canale di scolo Riachuelo,canale che emana degli odori nauseabondi, la seconda narra dei primi terreni di gioco del Boca e del fatto che fossero  composti da terra e appunto sterco di cavallo mescolati insieme, la terza è legata al tipo di lavoro che la maggioranza dei fondatori del club faceva all’epoca, ovvero i raccoglitori di merde di cavallo….

CHACARITA J. – Funebreros, legato al fatto che lo stadio del club era ed è vicinissimo ad uno dei cimiteri più famosi di Buenos Aires(Cementerio de Chacarita appunto) e molti dei fondatori erano dipendenti dello stesso.

 

COLON de SANTA FE – Sabalero,le origini umili e povere dei propri tifosi che perlopiù erano pescatori di “sabaolos”,un pesce di acqua dolce del rio Salado.

 

ESTUDIANTES LA PLATA – Los Pincharratas,per tutti “el pincha”,i propri fondatori e anche giocatori erano tutti studenti di medicina della facoltà di La Plata e usavano fare esperimenti e studi medici con i ratti,da qui la parola composta da pincha(puntura) e rattas(topi).

Il club è anche apostrofato come El Leon, si dice che sia dovuto ad un suo noto tifoso che fu assassinato dalla polizia per dei fatti poco noti e poi gettato in mare,per omaggio al coraggio di quest’ultimo si è iniziato a chiamare la squadra anche così.

 

GIMNASIA de LA PLATA – El Lobo(il lupo) il proprio stadio il J.C.Zerillo è conosciuto come  Estadio del Bosque per la propria vicinanza ad un bosco appunto, da qui il soprannome il lupo.

Altro soprannome è quello di Los Triperos(i macellai,gli sbudella tori)derivante dal fatto che molti dei tifosi erano impiegati ai macelli.

 

GODOY CRUZ – Bodegueros o el Tomba,il proprio fondatore Antonio Tomba emigrante veneto era un commerciante in vini e proprietario di una famosa cantina,da qui i due soprannomi legati al nome del fondatore e alla sua attività.

Questa era la prima puntata, con la speranza che sia una lettura gradita e che soprattutto non ci siano imprecisioni, alla prossima!!!
afa

Un commento

  1. Ennesimo articolo spettacolare..VI AMO

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*