Don't Miss

3 Fecha Primera Argentina. Estudiantes in testa.

afa

di MC&TB | 21 settembre 2016

La terza giornata del campionato di Primera Division 2016-2017 è contrassegnata dalle reti dei grandi numeri 9, in particolare ci soffermiamo su 3 nomi, che rappresentano al meglio l’arte del centravanti, el Nueve, essenziale per qualsiasi schema tattico: parliamo di Nicolas Blandi del San Lorenzo, di Lucas Alario del River Plate e di Ignacio Scocco del Newell’s Old Boys.

Il nueve del Cuervo è già a quota 3 reti in questo avvio, l’ultima proprio in questo turno che ha visto, al Nuevo Gasometro, affrontarsi il Santo e il Velez, in quello che era il match clou della fecha. Dopo l’iniziale vantaggio di Blanco(golazo), servito dal sempre pungente Martin Cauteruccio, nella ripresa il Velez perviene al pareggio con Tripichio, dopo uno scambio col Tanque Pavone, ma nel tripudio della Butteler, Blandi riporta il vantaggio  el Ciclon servito da un assist del neo arrivato Lavandina Bergessio, per il 2 a 1 finale.

Domenica al Monumental, nonostante il deludente pareggio per  1 a 1 contro il San Martin de San Juan, nel River ha timbrato il cartellino il solito Lucas Alario, ormai sul taccuino di importanti clubs europei: già 2 le reti messe a segno dal bomber dei Millionarios.

Il terzo protagonista della giornata è un grande numero 9 (anche se sulle spalle indossa il 32), capace di grandi intuizioni in area di rigore, ma anche di colpi pregevoli  su punizione:  stiamo parlando di Ignacio “Nacho” Scocco, bomber Leproso, idolo del Colozo Marcelo Bielsa, a segno nell’ 1 a 1 tra il Sarmiento e il Newell’s. Nell’estate 2013 era praticamente fatta per il suo approdo a Torino, in maglia granata, poi l’allora ds Petrachi optò per altri profili, vabbè…(ndr).

In classifica, rimane in vetta da solo a punteggio pieno a 9 punti l’Estudiantes, che grazie a una dupla del talentissimo Carlos Auzqui (classe ’91) espugna il terreno dell’Atletico Tucuman: segnatevi sul vostro personalissimo taccuino il nome di questo ragazzo che sembra finalmente pronto ad esplodere. A quota 7 troviamo River, San Lorenzo,Newells’ ,  Independiente, fermato sul pari contro il Quilmes,poi  Colon,vittorioso sul  Talleres grazie alla marcatura di Ismael Blanco ed Union di Santa Fè, che ha espugnato la Fortaleza, battendo 1 a 0 i campioni in carica del  Lanus. Sulla vittoria del Colon pesa la decisione di assegnare, su indicazione del guardalinee, il rigore poi risultato decisivo, mentre l’arbitro aveva chiaramente indicato il fallo commesso fuori area.

Tra le altre grandi d’Argentina, continuano i momenti altalenanti per Boca Juniors e Racing: gli Xeneizes pareggiano 1 a 1 contro il Godoy Cruz, con gol dell’ex Catania Gino Peruzzi, mentre il Racing non va oltre il pari casalingo al Cilindro, sempre per 1 a 1, contro il Defensa Y Justicia.

Il Rosario Central riscatta la brutta sconfitta contro il Velez, regolando al Gigante de Arroyito il Patronato, unica squadra ancora a zero punti, per 2 a 1, con le reti di Montoya e Camacho, mentre per i neopromossi rossoneri era andato a segno con una splendida rovesciata Bertocchi.

Completano il quadro, la vittoria del Banfield sull’Aldosivi per 3 a 1, con le firme per il Taladro di 3 ex boquensi come Nicolas Bertolo, Santiago “El Tanque” Silva e Walter “El Mago” Erviti, lo 0 a 0 tra Belgrano e Olimpo, gli 1 a 1 tra Temperley e Arsenal e tra Tigre e Huracan, e l’exploit dell’Atletico Rafaela per 1 a 0 sul terreno del Gimnasia la Plata.
Questa la classifica ed i promedios validi per la retrocessione :

CLASSIFICA:
ESTUDIANTES LP 9 punti; RIVER PLATE, SAN LORENZO, INDEPENDIENTE, COLON, NEWELL’S OLD BOYS, UNION 7 punti; GIMNASIA Y ESGRIMA LP, ATLETICO TUCUMAN, ATLETICO RAFAELA 6 punti; RACING CLUB 5 punti; BOCA JUNIORS, SARMIENTO (J), TEMPERLEY, LANUS, BANFIELD, GODOY CRUZ, ROSARIO CENTRAL 4 punti; VELEZ SARSFIELD 3 punti; QUILMES, OLIMPO, SAN MARTIN (SJ), DEFENSA Y JUSTICIA 2 punti; TALLERES (C), ARSENAL, ALDOSIVI, TIGRE, BELGRANO 1 punto; PATRONATO 0 punti.

CLASSIFICA PROMEDIO:
30° posto: TALLERES (C) coefficiente 0,333
29° posto: ATLETICO RAFAELA coefficiente 0,926
28° posto: TEMPERLEY coefficiente 1,020
27° posto: OLIMPO coefficiente 1,029

CLASSIFICA MARCATORI:
BLANDI (San Lorenzo) 3 reti.

 

Ora vi lasciamo con dei bei video, su utti come sempre i  gol della feccia :

 

il concitato caso del rigore di Colon – Talleres :

 

e una chicca di un ex, assolutamente mai rimpianto, della Fiorentina, protagonista di una sensazionale giocata, guardate cosa combina il “nostro” Tino Costa,che poi ad inizio secondo tempo esce tra gli applausi:
http://www.minutouno.com/notas/1510274-video-mira-el-exquisito-cano-un-jugador-san-lorenzo-otro-velez

 

afa

Rispondi

Il suo indirizzo e-mail non verrà pubblicatoI campi obbligatori sono marcati *

*